Sito web in Italiano | La Scuola International School Skip to main content

La Scuola International School

 

You are here

Sito web in Italiano

Benvenuti dalla Preside de La Scuola!

"Benvenuti a La Scuola, la prima scuola K-8 di Baccalaureato Internazionale (IB) a San Francisco e la prima scuola Reggio Emilia - IB con immersione italiana nel mondo.

La missione di La Scuola è quella di "Ispirare studenti coraggiosi a dare forma al proprio futuro" attraverso la nostra combinazione unica della pedagogia di Reggio Emilia (il nostro cuore), il rigoroso quadro del curricolo di Baccalaureato Internazionale (la nostra testa) e l'immersione nella lingua italiana (la nostra anima). Il nostro approccio promuove la passione per l'apprendimento per tutta la vita e equipaggia i nostri studenti sia con le capacità accademiche che quelle socio-emotive di cui avranno bisogno per prosperare, realizzare il loro potenziale unico ed essere felici.

A La Scuola non consideriamo i bambini come vasi vuoti che riempiamo di informazioni, ma come studenti. Aiutando un bambino a trovare la risposta da solo gli si fornisce un’esperienza di apprendimento che rimarrà con lui per sempre.

A La Scuola condividiamo anche una missione comune con la comunità globale delle scuole di Baccalaureato Internazionale: cambiare il mondo attraverso l'educazione.  Il nostro corpo docente è diversificato, internazionale, di talento, creativo e impegnato: gli insegnanti de La Scuola sono coloro che guidano i nostri studenti e il nostro mondo verso un futuro migliore.

I nostri studenti fanno domande stimolanti, cercano problemi difficili e pensano in modo innovativo e creativo a guadare le maree del cambiamento prima di loro. Pensano al di la’ della loro realta’ immediata e si impegnano con le molte persone diverse del nostro mondo sempre più globalizzato. Celebrano la diversità, piuttosto che temerla. I nostri studenti sono al centro del processo di apprendimento e ci riempiono di gioia e meraviglia ogni giorno. I nostri studenti cresceranno per essere gentili, saggi e intelligenti, e renderanno questo mondo un posto migliore.

Spero che visiterai La Scuola e toccherai con mano il nostro bellissimo ambiente scolastico, la nostra accogliente comunità di studenti, insegnanti e genitori, e quel senso di apertura, ottimismo e gioia che provo ogni giorno quando passo attraverso le porte di entrambi i nostri campus."

 

Con Stima
Valentina Imbeni
Nothing without Joy - Niente Senza Gioia!


 

Educazione

La Nostra Missione

Ispirare studenti coraggiosi a dare forma al proprio futuro

 

La Nostra Filosofia

La Scuola è una World School di Baccalaureato Internazionale, accreditata e autorizzata. Queste scuole condividono una filosofia comune: l’impegno per un'istruzione di alta qualità, stimolante e internazionale. Basandosi sulle nostre forti radici reggiane, i nostri programmi K-8 incorporano il meglio dell'apprendimento costruttivista combinando il Baccalaureato Internazionale con la filosofia di Reggio Emilia.

A La Scuola i bambini sono i protagonisti del proprio percorso verso l'apprendimento che incoraggia il pensiero critico, la risoluzione dei problemi, la cooperazione e l'autonomia.

 

Elementi Distintivi de La Scuola

  • Baccalaureato Internazionale – Programma Scuola Primaria
  • Filosofia di Reggio Emilia
  • Immersione Linguistica

 

Valori Fondamentali

Crediamo che i bambini costruiscano attivamente teorie sul loro mondo e testino le loro ipotesi attraverso esperienze pratiche significative ed interazioni sociali con i loro insegnanti e coetanei (approccio costruttivista sociale).

Promuoviamo l'immaginazione, la curiosità, l'indagine, la creatività, il pensiero critico e la risoluzione dei problemi dei bambini per dare forma a una passione per l'apprendimento che durera’ tutta la vita, attraverso l'intero sviluppo del bambino: fisico, intellettuale, emotivo e sociale.

Educhiamo i bambini a soddisfare le esigenze di un mondo in rapida evoluzione in cui la capacità di risolvere problemi, innovare, imparare autonomamente e cooperare è di fondamentale importanza.

Offriamo un programma di immersione linguistica: il bilinguismo porta ad una maggiore flessibilità cognitiva ed ha effetti positivi a lungo termine sull'alfabetizzazione e le prestazioni accademiche.

Crediamo nella cittadinanza globale: l'immersione linguistica offre anche una prospettiva più ampia e una maggiore esperienza interculturale, consentendo così ai bambini di sviluppare la curiosità per il mondo circostante, il rispetto delle differenze e di diventare cittadini globali in un mondo in rapido cambiamento.

Crediamo nell'educazione e nell'apprendimento permanente: i nostri docenti frequentano regolarmente corsi di sviluppo professionale, seminari ed eventi.

Crediamo nella promozione di abitudini alimentari sane per tutta la vita e nella condivisione delle risorse della terra. Gli studenti condividono il pranzo seduti a tavola. Abbiamo un giardino in cui i bambini possono coltivare il cibo che mangiano e ottenere conoscenze sull'agricoltura sostenibile e sull'ambiente.


 

La Comunita’ de La Scuola

Una solida comunità di genitori è parte integrante del successo della nostra scuola e della qualità dell'istruzione.

Molte nazionalità sono rappresentate e riflettono la diversità riscontrata a San Francisco per quanto riguarda la composizione familiare e gli sfondi multietnici

Alcune famiglie de La Scuola sono cittadini italiani o di discendenza italiana, mentre altre sono semplicemente appassionate di cultura italiana

Alcune famiglie scelgono La Scuola per la sua attenzione alla lingua e all'immersione culturale e all'approccio educativo di Reggio Emilia

 

b. Curricolo & Approccio

La Scuola è una scuola indipendente che serve bambini da 2 a 13 anni. A La Scuola crediamo che tutti i bambini nascano intelligenti e curiosi e che il nostro obiettivo come genitori ed educatori sia quello di lavorare al loro fianco per dar vita a nuove idee e dare forma a un futuro migliore. Soprattutto crediamo che l'apprendimento debba essere gioioso, e quindi il nostro mantra è:

Nothing without Joy - Niente Senza Gioia!

 

Le nostre giornate all’interno delle classi sono caratterizzate da indagine e creatività, lavoro di gruppo e riflessione. L'individualità di ogni bambino è fondamentale per noi nel cercare di coltivare le loro caratteristiche intellettuali, sociali, fisiche ed emotive.

Il nostro curriculum consolida tre elementi chiave: la pedagogia di Reggio Emilia, il programma del Baccalaureato Internazionale e l'immersione nella lingua italiana. Questa triade crea un potente mix di profondità accademica, esplorazione basata sull'indagine e un ambiente gioioso che celebra la bellezza e la scoperta.

La filosofia di Reggio Emilia si fonda sulla convinzione che i bambini siano nati curiosi e competenti e debbano essere rispettati e celebrati; che siano protagonisti del loro apprendimento supportati da genitori ed insegnanti come collaboratori; che meritino di avere bellissimi ambienti in cui esplorare e costruire conoscenza.

Il Baccalaureato Internazionale per la scuola primaria è un curricolo riconosciuto a livello mondiale per i bambini 3-12 anni che stimola gli studenti accademicamente, promuove il senso del dovere verso la propria comunità e contribuisce ad educare cittadini impegnati, premurosi e rispettosi. Il curricolo IB si concentra su concetti e argomenti che intersecano diverse aree tematiche, consentendo agli studenti di fare nuove e significative connessioni.

L'immersione nella lingua italiana supporta lo sviluppo cognitivo e l'apprezzamento culturale. I bambini che imparano una seconda lingua ottengono punteggi più alti nei test standardizzati verbali condotti in inglese, hanno un rendimento migliore nelle prove matematiche e logiche e sono più inclini a risolvere problemi complessi.

Il nostro team pedagogico collabora costantemente con il corpo docente per definire i temi del curricolo e i risultati desiderati per ogni grado. Utilizzando la stessa struttura e temi sottostanti, gli argomenti analizzati aumentano di complessità man mano che il bambino progredisce attraverso il programma dall'asilo alla terza media.

Il nostro obiettivo è infondere nei nostri studenti un amore permanente per l’apprendimento, ed ispirarli a essere in cerca di problemi e imparare a lavorare in gruppo per realizzare il loro pieno potenziale.

 

Nel 2017 La Scuola ha fatto richiesta per diventare, in accordo con la normativa italiana, una scuola parificata: il Piano Triennale dell’offerta Formativa e’ visionabile qui.

 

c. Baccalaureato Internazionale per la scuola primaria

 

Cos’e’?

L’IB-PYP è progettato per studenti dai 3 ai 12 anni. Si concentra sullo sviluppo dell'intero bambino come ricercatore, sia in classe che nel mondo esterno. Si tratta di un quadro guidato da sei temi transdisciplinari di rilevanza globale, che vengono esplorati utilizzando le conoscenze e le competenze derivate da sei aree tematiche con una forte enfasi sull'indagine.

Il curricolo del PYP soddisfa le richieste della maggior parte dei curricula nazionali o locali e fornisce la migliore preparazione per gli studenti al programma IB Middle Years.

Il programma IB Primary Years:
- si rivolge al benessere accademico, sociale ed emotivo degli studenti
- incoraggia gli studenti a sviluppare l'autonomia e ad assumersi la responsabilità del proprio apprendimento
- supporta gli sforzi degli studenti per acquisire la comprensione del mondo e per prosperare al suo interno
- aiuta gli studenti a stabilire valori personali come fondamento su cui si svilupperà e prospererà l'apertura internazionale.

Le sei aree tematiche identificate nell'ambito del programma IB PYP sono:
1) linguaggio
2) educazione civica
3)  matematica
4) arte
5) scienze
6) educazione personale, sociale e fisica

Mostra PYP:
Nell'ultimo anno del PYP, gli studenti realizzano un progetto di collaborazione approfondito, noto come la mostra PYP. Gli studenti lavorano in modo collaborativo per condurre un'indagine approfondita su tematiche e problemi della vita reale. Gli studenti mettono in pratica collettivamente tutte le abilita’ essenziali del PYP e condividono le loro scoperte con l'intera comunità scolastica.

La Mostra rappresenta per gli insegnanti una maniera autentica di valutare la comprensione degli studenti. E’ inoltre un'opportunità unica e significativa per gli studenti per esporre gli attributi del profilo dello studente IB sviluppato durante l’anno scolastico. Consente a scuole e studenti di celebrare la transizione degli studenti alla fase successiva della loro istruzione.


 

Temi Transdisciplinari

La caratteristica più significativa e distintiva del programma IB Primary Years sono i sei temi transdisciplinari, che offrono alle IB World Schools l'opportunità di integrare le problematiche locali e globali nel curricolo e di consentire effettivamente agli studenti di "superare" i confini dell'apprendimento all'interno aree tematiche.

1) Chi siamo

Indagine sulla natura del sé; credenze e valori; salute personale, fisica, mentale, sociale e spirituale; relazioni umane tra cui famiglie, amici, comunità e culture; diritti e responsabilità; cosa significa essere umani.


2) Dove siamo nel luogo e nel tempo

Indagine sull'orientamento sul posto e sul tempo; storie personali; case e viaggi; le scoperte, le esplorazioni e le migrazioni del genere umano; la relazione tra e l'interconnessione tra individui e civiltà, dai punti di vista locali e globali.


3) Come ci esprimiamo

Indagine sui modi in cui scopriamo ed esprimiamo idee, sentimenti, natura, cultura, credenze e valori; i modi in cui riflettiamo, estendiamo e godiamo della nostra creatività; il nostro apprezzamento per l'estetica.


4) Come funziona il mondo

Indagine sul mondo naturale e le sue leggi, l'interazione tra il mondo naturale (fisico e biologico) e le società umane; come gli umani usano la loro comprensione dei principi scientifici; l'impatto dei progressi scientifici e tecnologici sulla società e sull'ambiente.


5) Come ci organizziamo

Indagine sull'interconnessione di sistemi e comunità creati dall'uomo; la struttura e la funzione delle organizzazioni; processo decisionale sociale; attività economiche e il loro impatto sull'uomo e sull'ambiente.

 

6) La condivisione del pianeta

Indagine sui diritti e le responsabilità nella lotta per condividere risorse limitate con altre persone e altri esseri viventi; le comunità e il rapporto all'interno e tra di loro; accesso alle pari opportunità; pace e risoluzione dei conflitti.

 

Ogni tema è affrontato ogni anno da tutti gli studenti; nella scuola dell’infanzia si affrontano soltanto quattro dei temi ogni anno.

Questi temi transdisciplinari aiutare gli insegnanti a sviluppare un programma di indagini che richiedono un alto livello di coinvolgimento da parte degli studenti. Queste indagini sono sostanziali, approfondite, durano per diverse settimane e si svolgono sia da soli che in gruppo.
Gli studenti connettono queste idee al mondo al di là della scuola, sono coinvolti in modo stimolante e cominciano a riflettere sulla loro responsabilità, come studenti, di partecipare attivamente con la loro istruzione.

Dal momento che queste idee si riferiscono al mondo al di fuori della scuola, gli studenti vedono la loro rilevanza e si collegano con esso in modo coinvolgente e stimolante. Gli studenti che apprendono in questo modo iniziano a riflettere sui loro ruoli e responsabilità come studenti e diventano attivamente coinvolti nella loro educazione. Tutti gli studenti capiranno che un'unità di indagine li coinvolge nell'esplorazione approfondita di un'idea importante e che l'insegnante raccoglierà le prove di quanto bene comprenda quell'idea. Si aspettano di essere in grado di lavorare in diversi modi, da soli e in gruppo, per consentire loro di imparare a loro vantaggio.

 

Missione del Baccalaureato Internazionale

L'International Baccalaureate® mira a sviluppare giovani curiosi, informati e attenti che contribuiscono a creare un mondo migliore e più pacifico attraverso la comprensione e il rispetto interculturali.
A tal fine l'organizzazione collabora con scuole, governi e organizzazioni internazionali per sviluppare programmi stimolanti di educazione internazionale e valutazioni rigorose. Questi programmi incoraggiano gli studenti di tutto il mondo a diventare attivi, sensibili, di mente aperta.
Per ulteriori informazioni su come IB è diverso, si prega di esplorare il sito web IBO.

 

Un Curricolo Accademico che fa la differenza

La Scuola è una delle oltre 4.200 IB World Schools in 144 paesi, che condividono una filosofia comune: creare un mondo migliore attraverso l'impegno per un'educazione internazionale di alta qualità, impegnativa.

L'educazione IB esplora contenuti significativi offrendo un curriculum ampio ed equilibrato, concettuale e connesso. Questo metodo di insegnamento, noto anche come "quadro curricolare", incorpora il pensiero critico, la risoluzione dei problemi e l'esposizione a una varietà di punti di vista.

La Scuola si concentra sugli studenti e promuove sviluppo personale, relazioni sane e responsabilità etica.
L'IB-PYP sottolinea l'apprendimento sia in un contesto locale che globale. Prepara una comunità di studenti a impegnarsi con le sfide globali attraverso la ricerca, l'azione e la riflessione. L'IB-PYP si concentra sullo sviluppo dell'intero bambino come ricercatore, sia in classe che nel mondo esterno. Un'indagine strutturata e mirata è il veicolo principale per l'apprendimento.

La filosofia IB-PYP promuove la comprensione interculturale. I programmi IB aumentano la comprensione di lingue e culture ed esplorano idee e problemi significativi a livello globale.

A La Scuola, i bambini imparano le materie tradizionali (scienze umane, matematica, scienze, studi sociali, arte, musica, educazione fisica e benessere) all'interno del curriculum interdisciplinare IB-PYP che permette loro di andare oltre.


 

Il Profilo dello Studente

Gli studenti dell'IB si impegnano per essere:

- Ricercatori: Gli alunni sviluppano la loro naturale curiosità. Acquisiscono le capacità necessarie per svolgere ricerche e approfondimenti e si dimostrano indipendenti nell'apprendimento. Sono entusiasti e propositivi nell'imparare, con un amore per il sapere tale da durare una vita intera.

- Istruiti: Gli alunni si dedicano all'approfondimento di concetti, idee e argomenti di  interesse locale e globale acquisendo così profonda competenza e ampia comprensione di una vasta ed equilibrata gamma di discipline.

- Pensatori: Gli alunni vengono abituati a prendere iniziative e a ragionare in senso critico e creativo per identificare e affrontare problemi complessi, prendendo decisioni fondate su ragione e senso etico.

- Comunicatori: Gli alunni sanno ascoltare e trasmettere idee e informazioni attraverso diversi linguaggi e modi comunicativi. Sono efficienti nel proprio lavoro e pronti a collaborare con gli altri.

- Corretti: Gli alunni hanno un comportamento integro e onesto, possiedono un forte senso di equità e di giustizia, hanno rispetto per gli individui, i gruppi e le comunità. Sanno assumersi la responsabilità delle proprie azioni e ne accettano le relative conseguenze.

- Aperti: Gli alunni sono in grado di comprendere e apprezzare la propria cultura e il proprio passato, dimostrandosi aperti nei confronti di prospettive, valori e tradizioni di altri  individui e comunità. Sono abituati a ricercare e valutare diversi punti di  vista, accogliendo le esperienze come modo per crescere.

- Premurosi: Gli alunni dimostrano empatia, solidarietà e rispetto per le necessità e i sentimenti altrui. La loro sensibilità Ii rende pronti all'aiuto e all'impegno per migliorare le condizioni di vita degli altri e per contribuire a tutelare l'ambiente.

- Coraggiosi: Gli alunni affrontano situazioni insolite e incertezze con coraggio e assennatezza. Sono liberi di spirito e disposti a cimentarsi in ruoli, idee e strategie nuovi. Sono coraggiosi e preparati a lottare per ciò in cui credono.

- Equilibrati: Gli alunni capiscono l'importanza di un equilibrio psico-fisico ed emotivo al fine di raggiungere il benessere per sè e per gli altri.


- Riflessivi: Gli alunni riflettono su quanto apprendono e sulle esperienze fatte. Sono in grade di valutare e comprendere i propri punti di forza e limiti, al fine di costruire il sapere e stimolare lo sviluppo personale


 

Reggio Emilia

L’Ispirazione:

E’ l’approccio praticato nelle scuole di Reggio Emilia, la città nel nord Italia dove questa filosofia è stata originata.
Dopo la seconda guerra mondiale, questo approccio progressivo è stato sviluppato da Loris Malaguzzi e funge da base per l'educazione progressiva.


Un Approccio Innovativo:

E’ riconosciuto in tutto il mondo.
Enfatizza l'interazione dei bambini nel contesto della loro comunità e delle loro vite (genitori, colleghi, insegnanti, personale, ecc.).
L'insegnante fornisce materiali e provocazioni per aiutare i bambini a sviluppare una comprensione profonda e connessa del mondo.

Valori Fondamentali e Unici:

- Atelier o laboratorio didattico: qui i bambini sperimentano, esplorano, sperimentano e scoprono.
- Piazza: luogo di incontro centrale della comunità - dove tutto accade; l'hub
- Installazione ambientale.
- Usare l'aula come terza insegnante.
- Le scuole di Reggio Emilia creano ambienti familiari per aiutare i bambini a sentirsi a proprio agio e ad apprendere i problemi della vita pratica.

- Gli ambienti sono impostati per invogliare i bambini a esplorare e sperimentare per ospitare e partecipare a dibattiti, discussioni e progetti.
- Apprendimento basato sul progetto: i progetti di successo sono quelli che provocano il pensiero creativo e la risoluzione dei problemi dei bambini e sono aperti a diverse vie di esplorazione.


Questo approccio all'apprendimento richiede riflessioni e adattamenti dinamici / al volo e riflette il mondo in cui viviamo.
Le dimensioni delle classi sono piccole per garantire che gli insegnanti possano istruire i bambini che hanno vari livelli di conoscenza della lingua italiana, individualizzare l'apprendimento e favorire la scoperta di sé

 

Affiliazioni e Certificazioni:

La Scuola è membro di varie associazioni tra cui:

  • Scuola mondiale autorizzata per il Baccalaureato Internazionale scuola primaria (IB-PYP)
  • Consiglio delle scuole internazionali (CIS)
  • Associazione nazionale delle scuole indipendenti (NAIS)
  • California Association of Independent Schools (CAIS)
  • Associazione Stati Uniti occidentali delle scuole e dei college (WASC)
  • Associazione per l'avanzamento dell'istruzione internazionale (Association for the Advancement of International Education)
  • Alleanza nordamericana di Reggio Emilia (NAREA)
  • Scuole indipendenti della Bay Area di San Francisco (BADA)
  • Bay Area Teacher Development Collaborative (BATDC)
  • CalChamber
  • CAL-ISBOA
  • La California Association delle IB World Schools (CAWS)
  • NAYEC e l'Innovative Teacher Project (ITP)
  •  

Supporto della Comunita’ e coinvolgimento dei Genitori:

La tradizione di sostegno alla comunità di Reggio Emilia per le famiglie con bambini piccoli espande la visione culturale italiana dei bambini come responsabilità collettiva dello stato.

 

Progetti di Lungo Termine:

La pianificazione e l'implementazione del programma di studio ruotano intorno a progetti aperti e spesso a lungo termine che si basano sulla natura reciproca dell'attività rivolta agli insegnanti e ai bambini.

 

I Cento Linguaggi dei Bambini:

Mentre i bambini procedono in un'indagine, generando e testando le loro ipotesi, sono incoraggiati a descrivere la loro comprensione attraverso uno dei tanti linguaggi simbolici, tra cui disegno, scultura, dramma teatrale e scrittura.

 

Educatori come studenti e ricercatori:

L'impegno a lungo termine dei docenti a migliorare la loro comprensione dei bambini è al centro dell'approccio di Reggio Emilia.
Gli insegnanti dividono regolarmente le responsabilità nella classe in modo tale da poter osservare, prendere appunti e registrare conversazioni sistematiche tra bambini.
Queste osservazioni sono condivise con altri insegnanti, l'Atelierista e i genitori nella pianificazione e valutazione del curriculum.

 

Connessioni di Parentela:

L'approccio di Reggio Emilia alla prima educazione riflette una parentela teorica con Dewey, Gardner, Piaget, Vygotsky e Bruner, tra gli altri.
Molto di ciò che accade nella classe riflette un approccio costruttivista sociale alla prima educazione.


 

d. Immersione Linguistica

I programmi bilingui sostengono lo sviluppo cognitivo e l'apertura culturale. I bambini che studiano una seconda lingua hanno un punteggio più alto nei test standardizzati verbali condotti in lingua inglese, un rendimento migliore in matematica e nell’abilità logica, e sanno risolvere meglio problemi complessi.

A La Scuola seguiamo il modello di Montreal. Qui di seguito sono le percentuali di lingua nelle varie classi.

Scuola dell’infanzia: circa il 90% italiano

Classi K-1: circa il 20% inglese - 80% italiano

Classe 2: circa il 30% inglese - 70% italiano

Classi 3-5: circa il 50% in inglese - il 50% italiano

Classi 6-8: circa il 70% in inglese - 30% italiano

 

I bambini non sono tenuti a saper parlare italiano per iscriversi alla scuola dell’infanzia, al Kindergarten o alla classe prima. Gli studenti che richiedono di entrare dalla classe 2 all'8 vengono valutati per conoscenza della lingua come parte del processo di ammissione. In alcuni casi questi studenti vengono ammessi e viene implementato un piano educativo individuale di supporto dell’apprendimento della lingua italiana.


 

Ammissioni

a. Benvenuti all’ufficio Ammissioni

 

"Vi diamo il benvenuto all'ufficio ammissioni e vi invitiamo ad esplorare il nostro sito web.

Alla Scuola crediamo fermamente che i bambini siano competenti, creativi e curiosi. Miriamo a nutrire il loro amore per l'apprendimento fornendo un curriculum rigoroso che permetterà loro di esplorare il mondo e sperimentare il calore e la bellezza della cultura italiana.

Nel nostro quindicesimo anno come scuola materna e il nostro sesto anno come scuola elementare, siamo entusiasti di crescere di un grado all'anno. Speriamo che condivida il nostro entusiasmo quando conoscerai la nostra scuola e i nostri programmi. La Scuola è una comunità di insegnanti, genitori, amministratori e studenti appassionati ed entusiasti.

Per favore, unisciti a noi in uno dei nostri eventi open house e visite ai campus. Non vediamo l'ora di incontrarvi!"
 

Dunja Solari
Direttrice delle ammissioni


 

Perche’ scegliere La Scuola

La Scuola educa tutto il bambino - intellettualmente, fisicamente ed emotivamente - in un ambiente gioioso e felice.

 L'indagine è il principale strumento pedagogico della nostra educazione transdisciplinare, favorendo così capacità di pensiero critico e creativo, fiducia, integrità, collaborazione ed empatia.

L'acquisizione linguistica è una pietra miliare dell'istruzione scolastica La Scuola. I bilingui hanno migliori capacità cognitive e verbali, oltre a una maggiore funzione esecutiva.

I nostri studenti sviluppano un amore permanente per l'apprendimento e diventano cittadini del mondo che si prendono cura delle comunità locali e globali.

 I bambini sono circondati da insegnanti calorosi ed educati, in un ambiente esteticamente bello, immerso nella filosofia di Reggio Emilia.

I bambini che si diplomano alla Scuola hanno le capacità cognitive, creative e sociali necessarie per le sfide e le opportunità del 21° secolo.



 

b. Processo di Ammissione

 

1. Richiesta di informazioni

Completa il modulo di richiesta online.
Dopo aver inviato un modulo di richiesta online, riceverai un'email a settembre con i link per la registrazione a eventi open house e visite.

Requisiti di età: Nota bene - i nostri gruppi di età sono cambiati!

  - Spazio Gioco, Gruppo Pomeridiano: 2-3 anni (2 compiuti entro il 1 settembre 2018)

  - Grandi *: 3-4 anni (3 entro il 31 dicembre 2018)

  - Grandissimi / Pre-K: 4-5 anni (4 entro il 1 settembre 2018)

  - Kindergarten: 5+ anni (5 entro il 1 settembre 2018)

 

* I bambini in Grandi con i compleanni autunnali tra il 1° settembre e il 31 dicembre sono considerati Young Grandi e in genere trascorrono 2 anni all'interno della fascia di età Grandissimi prima di entrare in Kindergarten.

Ai bambini non è richiesto di parlare italiano per iscriversi all'asilo, al Kindergarten o alla Prima elementare. Gli studenti che si iscrivono alla Seconda fino alla Terza media vengono valutati per la competenza linguistica come parte del processo di ammissione.


 

2. Visita

Partecipa ad un evento open house.
Dopo aver inviato un modulo di richiesta informazioni online, riceverai un'email a settembre con i link per la registrazione alle open house e visite. Si prega di partecipare ad una open house o visita prima di presentare un modulo di domanda.

K-8 Campus Open House: 735 Fell Street
La nostra Open House per la scuola elementare è per tutta la famiglia (genitori, tutori e bambini).

Serata informativa sulla scuola media. La nostra serata informativa sulla scuola media è per i genitori.

 

PreK Campus Open House: 728 20th Street
Anche se amiamo i bambini, le nostre open house sono solo per genitori e tutori (eccetto per gli infanti). Si prega di avere piani alternativi per la cura dei bambini.
 

Partecipa a una visita scolastica diurna
Dopo aver inviato un modulo di richiesta informazioni online, riceverai un'email a settembre con i link per la registrazione di open house e visite.

Visite al K-8 Campus: giovedì dalle 8:45 alle 10:45 al 735 di Fell Street (obbligatorio per le famiglie dei candidati ai gradi K-8)

Le visite al campus dell’asilo per le ammissioni alla preschool sono facoltativi. Dopo aver inviato una domanda, riceverai un link per registrarti a un tour del campus preschool.


 

3. Domanda di Ammissione

Si prega di partecipare ad una open house o visita del campus prima di presentare il modulo di domanda.

Il modulo di domanda online e la tassa di iscrizione di $100 (non rimborsabile) sono da inviare entro il 15 gennaio 2018. La Scuola accetta solo domande online e il pagamento è dovuto tramite carta di credito durante il processo di richiesta. Una volta inviato il modulo di domanda, riceverai un'e-mail automatica con i link per registrarti per ulteriori eventi dell’ufficio ammissioni.
 

Partecipa a un'intervista

Preschool: 728 20th Street
Intervista di gruppo con 2-3 famiglie

Scuole Elementari e Medie: 735 Fell Street
Colloquio individuale genitore / tutore

 

Partecipa a una serata ospitata da un genitore (facoltativo)
Le famiglie K-8 possono partecipare ad una serata organizzata a casa di una famiglia de La Scuola. È un’opportunità per socializzare con le famiglie iscritte e con lo staff. Le serate si svolgono a febbraio.

Il modulo confidenziale di valutazione comune per studenti deve essere presentato entro il 22 gennaio 2018 per i Grandissimi (4-5 anni) e tutti i gradi sopra indicati. Le valutazioni per i candidati Grandi sono benvenute.

 

Considerazioni sulle ammissioni
La Scuola non utilizza una lista di attesa con priorita’, ma considera una varietà di fattori nelle decisioni di ammissione, tra cui:

- Genere e equilibrio della diversità
- Affinità con l'approccio educativo di Reggio Emilia
- Uso dell'italiano a casa
- Età del bambino e attuale intervallo di sviluppo della classe
- Differenze nell'apprendimento: La Scuola ammette i bambini con lievi differenze di apprendimento (abbiamo alcuni posti ogni anno)
- I fratelli/sorelle delle famiglie attuali hanno la preferenza
- Presentazione tempestiva della domanda
- Partecipazione a una open house e intervista di gruppo

 

Licenza
La Scuola è un centro per l'infanzia con licenza ai sensi delle regole e dei regolamenti del Titolo 22. La nostra struttura, il nostro programma e il nostro staff sono stati formalmente valutati e approvati dall'agenzia di licenze statale della California.

Ai sensi della legge californiana, ogni bambino di età inferiore ai 2 anni che partecipa allo Spazio Gioco, Gruppo di gioco pomeridiano, deve essere accompagnato da un genitore o tutore legale che rimane presente per la durata di ogni sessione. Neonati, babysitter e membri della famiglia (non genitori) possono accompagnare il bambino se è stato fornito il modulo di tutela firmato davanti a un notaio.

 

c. Domande & Risposte sulle Ammissioni

 

Preschool

 

  • Che eta’ devono avere i bambini per essere ammessi a La Scuola?

Abbiamo classi per bambini di 2-3 anni, 3-4 anni e 4-5 anni. Al momento offriamo un gruppo di gioco pomeridiano (Spazio Gioco) per bambini di 2-3 anni. I programmi prescolari per bambini di 3-4 e 4-5 anni sono programmi mattutini o di un'intera giornata.

 

  • Che orari offrite?

Spazio Gioco (2-3 anni) si incontra due volte a settimana nel pomeriggio, lunedì e mercoledì oppure martedì e giovedì. A partire dal 2018-2019 Spazio Gioco sarà disponibile anche 4 pomeriggi a settimana. I programmi Grandi (3-4 anni) e Grandissimi (4-5 anni) sono programmi di 5 giorni. La giornata estesa è disponibile fino alle 17:30.

 

  • Se non parliamo italiano a casa mio/a figlio/a imparera’ la lingua lo stesso?

Non è necessario che i bambini parlino italiano quando cominciano la preschool; la grande maggioranza dei bambini mono-lingua imparera’ la seconda lingua se esposti ad essa regolarmente. Cerchiamo di mantenere un equilibrio tra famiglie di lingua italiana e non-italiana a scuola. Chiediamo ai genitori che non parlano italiano di mostrare ai propri figli che apprezzano l'educazione bilingue leggendo libri italiani, cantando canzoni e, se possibile, imparando l'italiano da soli.

 

  • In cosa consiste l’approccio all’educazione di Reggio Emilia?

L’approccio all'apprendimento ispirato a Reggio Emilia è un pilastro della nostra filosofia educativa. Consideriamo i bambini come i protagonisti del processo di apprendimento. I bambini imparano al loro ritmo, sperimentando il mondo che li circonda e interagendo con genitori, colleghi e insegnanti. Attraverso i materiali e gli stimoli forniti dagli insegnanti, i bambini esplorano, sperimentano e scoprono il mondo. Questo accade in uno spazio ragionato, dove l'ambiente classe è visto come il "terzo insegnante". Le scuole di ispirazione reggiana hanno spesso un atelier (un laboratorio speciale dedicato all'arte e l'apprendimento basato sui progetti), una piazza (dove i bambini si riuniscono e condividono i pasti) e uno spazio all'aperto che offre ulteriori opportunità di apprendimento.

 

  • Come posso ottenere piu’ informazioni riguardo a La Scuola? Offrite delle visite del campus?

Il modo migliore per conoscere la nostra scuola è partecipare ad una delle open house (è richiesta la registrazione), che si svolgono in autunno e in inverno. Una volta ricevute la domanda di ammissione e la quota di iscrizione, hai la possibilità di partecipare ad un tour della scuola. I tour sono offerti da novembre a gennaio.

 

  • Quando bisogna inviare la domanda di ammissione?

Per l'anno scolastico 2018-2019, il modulo di ammissione online va inviato entro il 15 gennaio 2018. Chiediamo ai genitori interessati di partecipare ad un evento open house e familiarizzare con i nostri programmi esplorando il nostro sito web, prima di presentare una domanda. Il programma delle open house è pubblicato sul nostro sito Web a settembre.

 

  • Organizzate interviste per i genitori interessati alla preschool?

Sì! Dalla scuola materna alla terza media (iscriviamo fino alla seconda media nel 2018-2019, fino alla terza media nel 2019-2020). Vorremmo incontrare tutte le future famiglie che stanno cercando di unirsi alla nostra scuola e alla nostra comunità. Le interviste ai genitori sono interviste informali di gruppo con 2-3 coppie alla volta.



 

Rette

La retta si costituisce di una cifra base, del contributo per i pasti e di eventuali servizi aggiuntivi come Pre-Scuola o Dopo-Scuola.

Il 10% della retta complessiva e’ dovuta come deposito entro Febbraio dell’anno scolastico precedente. Il saldo restante puo’ essere versato in un’unica soluzione entro Maggio/Giugno successivi oppure in 10 rate a partire da Maggio fino al Marzo successivo (nessuna rata in Febbraio per sovrapposizione con la scadenza per il versamento del deposito per l’anno successivo). Chi sceglie di pagare in un’unica soluzione in via anticipata riceve uno sconto del 2%.

Per tutti i programmi e’ possibile fare richiesta di assistenza finanziaria presentando gli opportuni documenti entro Febbraio dell’anno scolastico precedente. I dettagli sulla politica di assistenza finanziaria sono descritti nel Piano dell’Offerta Formativa.